Salmone gratinato con emulsione di Miele e Senape

Confesso che il salmone è uno di quei “pescetti” che amo proprio tanto. L’emulsione di miele e senape è un’altra di quelle cose che solitamente vanno a morir sul salmone di casa mia, a meno di non affogarlo dentro alla crème fraîche aromatizzata all’aneto, finochietto e semi d’anice.
Costui gratinato, venerdi sera l’ho proprio pasticciato. (si si, ho capito, sono in ritardo…torna buona per il prossimo venerdi ‘sta ricetta)..ma è uno di quei pasticciamenti che mi piacciono.
Non sempre mi piacciono le ricette che prevedono troppi ingredienti, ed infine, fatto l’elenco…qui non ce ne vorranno tantissimi.

Ingredienti:

Preparazione:

Lavate e mondate la menta e passatela nel trittatutto insieme ai crackers. Disponete in una pirofila ben oliata i tranci di salmone e passateli nel forno preriscaldato a 190° per 12-13 minuti circa. Passato il tempo necessario aggiungete ai tranci il gratin e lasciate ancora nel forno sotto il grill, per circa 3min, il tempo che sia dorato e croccante.
Nel frattempo preparate un emulsione con il miele del bosco, la senape, un filo d’olio e un goccio di succo di limone.
Servite i tranci gratinati con questa emulsione…saranno divini.




(Visited 478 times, 1 visits today)

Let everyone know… Share!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0Share on Tumblr0Share on Yummly0Share on Reddit0Email this to someone

2 Comments on Salmone gratinato con emulsione di Miele e Senape

  1. la signorina pici e castagne
    25 settembre 2012 at 23:52 (5 anni ago)

    ciao Reb! ma sai che il salmone con la senape e il miele mi sembra un' ottima idea????
    non l' ho mai provato ma ci deve stare d' incanto.. come quei crackers croccanti… :O)))

    Rispondi
  2. Miss Becky
    26 settembre 2012 at 8:11 (5 anni ago)

    Ci sta, ci sta 😉 😀 I crackers sono stati l'ancora di salvataggio perchè avevo finito il pangrattato. Bacio!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *