Vellutata di Cavolfiore verde con Speck croccante e Nocciole

Le Porte dell’Autunno si sono aperte su questi giorni luminosi. Le temperature sono calate e complice la pioggerellina, ieri al tramonto la foschia velava i campi, insinuandosi tra gli alberi ancora verdi ma già pronti a cambiar abito.

Sarà che la sera fa fresco, sarà la ricchezza di frutta e verdura presente in questo periodo nei panieri di Madre Natura, sarà la voglia di cibi coccola, tazze di brodo fumanti, sarà la piccolina di casa, ma in queste ultime settimane avrete notato che tra pois e creme il blog sta diventando liquido.
Confesso che prima di questa vellutata il cavolfiore verde di Macerata non solo non lo avevo mai mangiato, ma non lo conoscevo.
Mi è piaciuto tanto, sia crudo che cotto.
Ma ecco cosa vi serve se volete provarlo.

Ingredienti:
  • 1 cipolla rossa piccola
  • 1 cavolfiore verde di Macerata medio (circa 300g)
  • 1/2 l di latte
  • 50g di sticks di speck
  • la mollica di una fetta di pane
  • 1 cucchiaino di nocciole tostate trittate
  • qualche seme di finocchio
  • olio EVO
  • sale q.b.
Preparazione:
In una casseruola mettete un filo d’olio e fate soffriggere la cipolla rossa a fiamma bassa. Aggiungete le infiorescenze del cavolfiore verde tagliato finemente dopo averlo mondato, i semi di finocchio e lasciate ammorbidire e insaporire. Aggiungete il latte e lasciate cuocere per circa 40min.
In una tegamino mettete un filo d’olio, prendete la mollica di pane e sbriciolatela. Aggiungete gli sticks di speck e lasciate dorare il pane.
Quando il cavolfiore sarà pronto, passatelo con il minipimer. Se vi sembra molto solido, sostenuto, aggiustate con un pò di panna liquida calda e mescolate ancora. Impiattate e disponete il croccante di speck e pane e le nocciole tostate.
Per un sapore più deciso una spolverata di pepe nero, male non fa…

(Visited 68 times, 1 visits today)

Let everyone know… Share!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0Share on Tumblr0Share on Yummly0Share on Reddit0Email this to someonePrint this page

12 Comments on Vellutata di Cavolfiore verde con Speck croccante e Nocciole

  1. Ely
    20 settembre 2012 at 20:53 (5 anni ago)

    L'autunno è perfetto per queste vellutate e se poi fuori piove e si può accendere il camino tutto è perfetto! Baci

    Rispondi
  2. SELENDIR
    21 settembre 2012 at 8:35 (5 anni ago)

    Oh oh oh oh oh, ecco un'altra cosetta scaldapancia! Si vede che l'Autunno è proprio arrivato :)Ma se il cavolfiore non è proprio di Macerata…..succede qualcosa? Yum yum yum

    Rispondi
  3. Miss Becky
    21 settembre 2012 at 11:21 (5 anni ago)

    Il cavolfiore verde è uan varità di Macerata e Moncalieri, ma se usi il cavolfiore bianco non succede mica niente. Cambia un pochino il sapore. Questo verde a me sembra decisamente più amarognolo/zolfino. 😉

    Rispondi
  4. Miss Becky
    21 settembre 2012 at 11:24 (5 anni ago)

    Si Ely, lo è davvero tanto. Noi stiamo aspettando la legna e stiamo aspettando che si rinfreschi un pochino, perchè si, la sera fa un pò freddino (roba da maglione) ma non tanto da accendere il fuoco, per ora. (ieri è arrivato il pacco della WALD, non ti dico che felicità…perfino mio marito era entusiasta ed emozionato per me 😉 …grazie ancora, di cuore!!!)

    Rispondi
  5. SELENDIR
    21 settembre 2012 at 12:18 (5 anni ago)

    Wald??? Chi è costui? Incuriosita faccio ricerchina in web e…. scopro che qui da me c'è un rivenditore di cose della Wald. Però è il negozio più caro della provincia!!!! Quindi mi sa che quelle bellissime cosette me le scordo…..uffiiiiii. Perchè cose tanto belle debbono essere anche care?

    Rispondi
  6. Annarita Rossi
    21 settembre 2012 at 22:23 (5 anni ago)

    Adoro le vellutate e non so resistere ai cavoli….mi piace molto anche l'aggiunta dello speck con le nocciole. Lo proverò. Ciao a presto.

    Rispondi
  7. Miss Becky
    22 settembre 2012 at 12:17 (5 anni ago)

    Sono sicura che ti piacerà l'abinamento. 😉 Grazie, a prestissimo! 🙂

    Rispondi
  8. Viola di Nebbia
    23 settembre 2012 at 17:09 (5 anni ago)

    Mamma mia voglio uno di quei piattini lì, con il cucchiaino verde di Viv, e voglio ficcarci la faccia dentro a quella zuppetta lì! Buonissimaaaa!!!!

    Rispondi
  9. Miss Becky
    23 settembre 2012 at 18:19 (5 anni ago)

    Amoruzza tu e aspetta che posto tra una mezz'oretta un'altra delizia…da lavarcisi(mi-ti-pi…fermatemiiii) pure i capelli dentro per la goduria 😀

    Rispondi
  10. Claudia *Elbereth*
    23 settembre 2012 at 19:42 (5 anni ago)

    Com'è possibile che abbia scoperto solo ora il tuo splendido blog? Me ne sono innamorata!! Ti linko seduta stante!! 😀

    Rispondi
  11. Miss Becky
    23 settembre 2012 at 19:54 (5 anni ago)

    Grazie Claudia, mi fa davvero piacere che ti abbia colpito. 😉 Un bacino, a presto!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *