Cavoletti: Preludio di un lungo Inverno croccante

brussel sprouts

Cavoletti di Bruxelles, questi misteriosi, che per anni mi hanno strizzato l’occhiolino dallo scafale del supermercato diventando mio crucio e delizia. Ero solita scottarli in acqua bollente e condirli semplicemente con aceto balsamico o infornarli con generosa spolverata di grana e cucchiaiate di panna.  Ma poichè ho scoperto alla ‘tenera’ età di 33 anni che a farle arrosto le verdure sono assai più deliziose…ecco che mi sono cimentata con  cavoletti arrostiti.

Poi guardandomi in giro meglio, ho proprio scoperto l’acqua calda…perchè la rete è tapezzata di sfiziosi cavoletti arrostiti conditi in molte maniere, più di quel che se ne riescano ad elencare. Dai deliziosi cavoletti della Cavoletta più amata dagli italiani (che ci sarebbe da chiedersi, ma dove avevo gli occhi prima per non notare che il Cavoletto di ricette di cavoletti non poteva certo lasciarci mancanti), passando per quelli di Steamy Kitchen arrivando a quelli suggeriti da Whole’s Food Market.
Non so bene altrove, negli ultimi giorni fatico a fare un salto tra i miei blog del cuore, ma qui al Cottage da un pò di settimane si respira giù un aria un pò invernale. Il caminetto continua a scopiettare, le canzoncine natalizie a sentirsi più spesso e il menù per la tradizionale cena in cui gli amici della Contea si riuniscono per celebrare la magia di Yule,  prende forma.
Giusto per darvi un assagino dell’aria che si respira nel Cottage, beccatevi questa…che da stamattina fa vibrare i timpani di questa vecchiarella romantica che pensa ancora ad un Natale degno di un film anni ’50.

E nel mentre, beccatevi questa doppia ricetta di cavoletti arrostiti con nocciole e miele e giusto perchè comapre nella confusione cavolettiana della foto una bella coppa di maiale al miele e senape.

Ingredienti per i Cavoletti arrostiti:

  • 500g cavoletti di Bruxelles (mondati, lavati)
  • 130g di nocciole piemontesi tostate
  • 1 cucchiaio di Miele di Bosco Rigoni di Asiago
  • olio EVO
  • sale q.b.

Preparazione dei Cavoletti

Mondate, lavate e scottate in acqua bollete per circa 1 minuto i cavoletti. Scolateli e tagliateli a metà disponeteli sulla placa da forno ben oliata salate e infornate nel forno preriscadato a 190° per circa 25min. Controllate sempre la cottura e i tempi perchè ogni forno ha la sua personalità creativa: qualche bizzarro dispositivo generante calore brucia senza preavviso le pietanze, qualche altro se la prende moooolto comoda, tanto la bolletta della luce a lui non interessa. Indi, condite con un filo d’olio, con un filo di miele e aggiungete le nocciole tostate e sminuzzate.

Ingredienti per l’Arrosto di Maiale

  • 500g coppa di maiale
  • 100ml di birra scura
  • 1 bouquet garni (rosmarino, timo, alloro, foglie di sedano fresche)
  • 1 carota + costa di sedano bianco + 1 cipola piccola
  • 3 cucchiai di Miele di Bosco BIO Rigoni di Asiago
  • 2 cucchiai di senape in grani a l’ancienne
  • olio Evo
  • brodo q.b.
  • sale e pepe

Preparazione Arrosto di Maiale

Preparate in una casseruola alta u soffritto con olio EVO cipolla, sedano e carota. Mettete la coppa di maiale, rosolate e sigillate bene entrambe le parti sfumate con la birra scura, aggiungete il bouquet garni e fate cuocere per circa 90min. Aggiungete 1 mestolo di brodo ogni tanto, aggiustate di sale e pepe.
Nel frattempo preparate in una ciotolina il balsamo di miele, senape in grani e un cucchiaio del sughino di cottura dell’arrosto.
A cottura ultimata, mettete il pezzo di coppa in una teglia e passate nel forno sotto il grill a 230° 3/4 min per parte, versate il balsamo di miele e senape e servite con i cavoletti.

 

(Visited 62 times, 1 visits today)

Let everyone know… Share!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0Share on Tumblr0Share on Yummly0Share on Reddit0Email this to someonePrint this page

3 Comments on Cavoletti: Preludio di un lungo Inverno croccante

  1. SELENDIR
    21 novembre 2012 at 11:08 (5 anni ago)

    Con le tue ricette parrebbero appetitosi persino i cavoletti! Personalmente sono più interessata alla coppa di maiale ma….mai dire mai: magari pure i bruxellesi arriveranno nel mio piatto. Brava stellina, sei davvero portentosa.

    Rispondi
  2. Miss Becky
    21 novembre 2012 at 14:39 (5 anni ago)

    EI bruxellesi arriveranno nel tuo piatto precisamente al pranzo di Yule 😉 😀

    Rispondi
  3. Anonimo
    5 dicembre 2012 at 12:10 (5 anni ago)

    Prenderò per buona la prima 😀 …nessun maialino per me :DD
    Ps: il signor Giorgio della fattoria qua sotto deve aver da poco ucciso il suo bel maialino da cucinare a Natale… era così carino mentre giocava con il cane pastore e gli altri animali e correva felice :((
    Danina

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *