Millefeuille des crêpes avec chicorée rouge de Trévise et crème de Gorgonzola

crepes, red chicory, gorgonzola sendroiu rebecca

Guardando il Cottage in questi giorni, avevo notato che era già un pò che non vi proponevo nulla di salato. Erano tutti dolci. Spia di qualche fastidio? 😀
Un fiore d’Inverno purpureo che Giuseppe Maffioli nel suo ‘La Cucina Trevigiana’ descrive in modo sublime.

Il Radicchio di Treviso e di Castelfranco Veneto sono l’estremo dono della terra, che, quando l’autunno si assopisce nell’inverno, dall’umiltà verdognola del campo, sommersi negli stessi umori della stagione in dissolvimento, si gonfiano di linfe trionfali che danno loro un colore ed una consistenza impareggiabili. Il rosso, tono dominante della natura moribonda, diviene risplendente nei riflessi dorati, e si erge nella sua crescente freschezza come su steli di alabastro, a cantare una vita che sfida i rigori dell’inverno e se ne avvantaggia.

Il radicchio precoce che ho usato per quello che è diventato un pò il piatto della personale tradizione di casa mia mi ha davvero affascinata. Aveva sfumature davvero incredibili che nemmeno la macchina fotografica è riuscita a cogliere a pieno (mea culpa).
Una sorta di lasagne di crêpes salate ripiene con radicchio trevigiano precoce e una morbida crema al gorgonzola dolce.
Ma bando alle ciance, vi lascio con uno dei miei brani preferiti che da stamattina mi girano in testa (fortunato il paziente che stamattina deve fare l’apicectomia e mi trova un pò in pace con il mondo).
King of Convenience – Misread

Ingredienti

per le  crêpes

  • 125 g di farina 00
  • 2,5 dl di latte
  • 3 uova
  • 3 cucchiai di acqua gassata o di acqua di seltz se possedete un sifone
  • un pizzico di noce moscata
  • sale
  • burro q.b per la cottura

per il ripieno

  • 2 radicchi di treviso precoci
  • 5 cucchiai di misto per soffritto
  • 1 tazza di brodo
  • 200g di Gorgonzola Dolce
  • 60ml di panna fresca
  • 100g di Parmigiano Reggiano

Preparazione:

In una ciotola sbattete le uova con il sale, aggiungete la noce moscata, incorporate la farina e lavorate con la frusta. Poco alla volta aggiungete il latte lavorando con la frusta ed infine l’acqua di seltz. Mettete un ricciolo di burro in una padella antiaderente ampia ed iniziate a cuocere le crêpes.
In un tegame mettete un filo d’olio EVO ed il soffritto. Lasciate ammorbidire e aggiungete il radicchio, che avrete da prima lavato e mondato, tagliato a striscioline. Sfumate con una tazza di brodo e lasciate appassire. In un tegamino fatte sciogliere il gorgonzola dentro la panna e aggiungete poi la crema ottenuta al radicchio.
In una tortiera alternate gli strati di crêpes con il composto di radicchio e una spolverata generosa di grana. Fatte cuocere nel forno preriscaldato a 190°C per circa 15min.
red chicory

(Visited 59 times, 1 visits today)

Let everyone know… Share!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0Share on Tumblr0Share on Yummly0Share on Reddit0Email this to someone

7 Comments on Millefeuille des crêpes avec chicorée rouge de Trévise et crème de Gorgonzola

  1. SELENDIR
    18 gennaio 2013 at 12:23 (4 anni ago)

    OOOHHHHHHH…e ancora OOOOOOOHHHHHHH! Merveilleux! E semplice da fare. Guarda che la foto rende bene il colore.

    Rispondi
  2. Miss Becky
    18 gennaio 2013 at 14:37 (4 anni ago)

    Detta così, in francese, sembra chissà quale meraviglia delle meraviglie. In realtà lo è, poichè è saporita, ma è facilissima da fare. 🙂 Doveva essere il primo di Yule, ma poi ho optato per i fagottini più gestibili. (Imbolc è vicino Sele) sei pronta?!!!

    Rispondi
  3. fresaypimienta
    18 gennaio 2013 at 15:27 (4 anni ago)

    Un plato delicioso!!! me encantan los crepes y el gorgonzola! irresistible! un beso

    Rispondi
  4. SELENDIR
    19 gennaio 2013 at 8:59 (4 anni ago)

    Sono nata pronta 🙂 🙂 🙂 Spero solo che il tempo lasci le strade aperte altrimenti sarà difficoltoso assai….

    Rispondi
  5. Anonimo
    31 gennaio 2013 at 17:42 (4 anni ago)

    E' normale avere un blog di cucina con più dolci che salati 😀 almeno, se lo avessi sarebbe proprio così!!! Come si fa a non impazzire per i dolci 😀
    Comunque da quando ho scoperto la gorgonzola non posso farne a meno… specialmente se unita al mascarpone :p che bomba però!!
    Danina

    Rispondi
  6. Miss Becky
    31 gennaio 2013 at 18:32 (4 anni ago)

    Che poi sai qual'è l'assurdo? Che io i dolci li faccio per gli altri….mentre io mangio più salato. 😀 W le gorgonzolà!!! 😀 se me sentono i francesi 😀 hihihihihihih

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *