Pumpkin Pie and Allspiece

pumpkin cake
Che l’autunno sia carico di stimoli culinari per me, non è un segreto. Ieri infatti, dopo giorni che pensavo che fine far fare alla zucca, mi sono messa ai fornelli. Giusto per non propinarvi la solita crema di zucca arrostita! Ho preso la base di una torta di mele grattugiate che faccio spesso e l’ho ‘convertita’. Avevo voglia del classico sapore autunnale, così sperimentando alcune dosi e alcune misture, come una novella Circe che cerca d’adescare gli amanti delle mie torte, ho impastato e cotto.

Con un piccolo particolare insignificante: quando sperimento e creo, uso sempre dosi più che dimezzate, per una teglia di 15cm di diametro. Così se sbaglio e l’esperimento non mi riesce, non avrò buttato troppa roba. Risultato? La torta era spaziale e non è sopravvissuta agli assaltatori!
Si sono leccati le ciotole, i cucchiai e si sono ciucciati la siringa da pasticcere…mentre io correvo fino al balcone per catturare l’ultimo spicchio di luce, con il sole già tramontato da un pezzo.
Altro risultato, questa volta pessimo? Che proprio la luce mi è stata fatale. Ho fatto delle foto penose, che nemmeno in p.p. sono riuscita a ‘correggere’. Ma la torta è troppo buona per non darvi la ricetta, così certa che domani dovrò rifarla poichè qualcuna improvvisamente compie gli anni per la seconda volta in 4 mesi, rifarò anche le foto…Eh si, mi ha proprio detto: “Amore, io sabato compio gli anni! Mi devi fare questa torta!!!” Dolce la mia mamy!
Intanto le mie inc*****ure giungono al livello dello spazio siderale, mentre mi bombardo le orecchie con vecchie canzoncine di John Lee Hooker per cercare di calmare i nervi. C’è niente da fare, le persone non cambiano mai. Rimangono giusto parole e poca sostanza!
Ma bando alle ciance, l’ingrediente segreto della torta è questo!!!!
pumpkin cake-3
Ingredienti:
  • 4 uova
  • 230g di zucchero di canna grezzo ‘a velo’
  • 400g di purè di zucca napoletana (cuocete la zucca a vapore, o fatela bollire e strizzate il liquido in eccesso e riducete a purea)
  • 320g di farina 00
  • 170g di burro morbido
  • mezzo cucchiaino di mix spezi per torte alla zucca + 1 pizzico di allspieces
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • un pizzico di sale

Per la crema:

  • 6 panetti di Philadelphia classic
  • 200g di panna fresca
  • 100g di miele d’acacia
  • 250g di noci tostate tritate grossolanamente
  • 250g di purè di zucca napoletana

Preparazione:

Lavorate i tuorli con lo zucchero e il burro fino ad ottenere un composto soffice e arioso. Aggiungete la farina setacciata e le spezie poco alla volta. Unite il pure di zucca e il sale e incorporate gli albumi montati a neve.
Fate cuocere nel forno preriscaldato a 175° C per circa 40/45 min. Verificate con uno stuzzicadenti che non sia crudo l’impasto.
Mentre lasciate raffreddare la torta, preparate la crema.
Lavorate con la frusta il Philadelphia, il miele e la zucca fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Unite la panna montata a neve e lasciate riposare in frigo fino al momento di farcire e coprire la torta.
Per la copertura, sui bordi della torta usate le noci tostate,
Una volta farcita e coperta la torta, lasciate riposare in frigo per un paio d’ore prima di servire.
Nota: la zucca deve avere la minor quantità di acqua possibile. Se la fate bollire, strizzatela tra le mani il più possibile, senza perdere la polpa. Il modo migliore è cuocerla a vapore.
(Visited 47 times, 1 visits today)

Let everyone know… Share!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0Share on Tumblr0Share on Yummly0Share on Reddit0Email this to someonePrint this page

24 Comments on Pumpkin Pie and Allspiece

  1. Anonimo
    27 settembre 2013 at 13:50 (4 anni ago)

    Cara Miss Becky, non so bene chi si celi dietro a questo nome, ma giuro che la vorrei come vicina di casa. Se ne ha bisogno le offro vitto e alloggio fisso a vita a casa mia…ci pensi!!!
    Claudia Arcioni

    Rispondi
  2. Maria Grazia
    27 settembre 2013 at 15:29 (4 anni ago)

    Semplicemente straordinaria. Una torta perfetta, sotto ogni punto di vista. Sono davvero incantata.
    Un caro saluto

    Rispondi
  3. ♥ Vica ♥
    27 settembre 2013 at 16:28 (4 anni ago)

    🙂 hahahah tesoro potresti essere assunta come cuoca personale, vitto e alloggio compreso, niente male!!!! 🙂 Strepitosa la tua pumpkin pie: morbida, cremosa con note autunnali golose, le noci in questo contesto le aggiungerei a volontà!!! (rischierei però di farla diventare troppo asciutta..) quindi va bene rispettare le tue dosi. Anch'io come te dimezzo le dosi per non rovinare ingredienti in vanno (ma di solito ci riesco a non fallire) 😉
    Ti ringrazio per il tuo “sogno proibito degli italiani” 🙂 Per un attimo mi sono sentita una star :)))) Cmq Belen è una gnocca, difficile batterla (e non ci spero hahah), ma apprezzo e accetto VOLENTIERI il confronto :* Grazie tesorina ♥

    Rispondi
  4. ♥ Vica ♥
    27 settembre 2013 at 16:30 (4 anni ago)

    dimenticavo!!! bella la canzoncina, ripara l'anima, davvero ♥

    Rispondi
  5. ada di sicilianicreativiincucina
    27 settembre 2013 at 17:00 (4 anni ago)

    Ciao! Che bella questa torta! Ho trovato una ricetta americana e pensavo di provarla, ma ora sono in crisi perché vorrei provare anche la tua! Anche io faccio torte piccole per minimizzare gli errori… saluti, Ada

    Rispondi
  6. Luisa Piva
    27 settembre 2013 at 18:48 (4 anni ago)

    wow che spettacolo con quegli strati… stupenda

    Rispondi
  7. Valeria Della Fina
    27 settembre 2013 at 20:57 (4 anni ago)

    Questa torta ha un aspetto (e scommetto un sapore) delizioso!
    Un bacio 🙂

    Rispondi
  8. giulia pignatelli
    28 settembre 2013 at 9:32 (4 anni ago)

    ti stra-credo che dev'essere ottima!!! felice week-end 😀

    Rispondi
  9. cucinaincontroluce
    28 settembre 2013 at 22:19 (4 anni ago)

    L'ultimo raggio di luce lo si vede..ma lo sai che dona un tocco di poesia a questa torta magnifica? Sembra davvero improbabile un risultato del genere con gli ingredienti che hai usato…non mi sarebbe mai passata per la mente la possibilità di ottenere un risultato così bello utilizzando la zucca e invece sono sicura che il tuo esperimento sia riuscito alla perfezione! Bravissima!!!
    Ciao, Tatiana

    Rispondi
  10. Lilli
    29 settembre 2013 at 9:11 (4 anni ago)

    Complimenti sei bravissima!

    Rispondi
  11. Senisha
    30 settembre 2013 at 10:54 (4 anni ago)

    Wow. Fantastica stela!

    Rispondi
  12. SELENDIR
    30 settembre 2013 at 12:14 (4 anni ago)

    Allora “allspieces” è il pimento vero? tanto per esser certa…Maremma Bonina, questa torta è deliziosa già agli occhi! quegli strati così ben definiti, compatti, niente che tremola e slavina giù….meraviglia…e quei ciuffi di cremina rosata…golosa golosa golosa! Come stai crescendo piccola mia, mamma Sele orgolgiona di te 🙂

    Rispondi
  13. Miss Becky
    30 settembre 2013 at 19:02 (4 anni ago)

    Hihihihi….grazie per i complimenti!

    Rispondi
  14. Miss Becky
    30 settembre 2013 at 19:08 (4 anni ago)

    In effetti è evaporata per quanto era buona.

    Rispondi
  15. Miss Becky
    30 settembre 2013 at 19:11 (4 anni ago)

    La zucca viene spesso usata nei dolci… 😉

    Rispondi
  16. Miss Becky
    30 settembre 2013 at 19:14 (4 anni ago)

    Si Seluccia, pimento 😉 Rimane piuttosto compatta, si… 😀 Grazie per il sostegno!!!!

    Rispondi
  17. Anonimo
    28 ottobre 2013 at 22:21 (4 anni ago)

    “C'è niente da fare, le persone non cambiano mai. Rimangono giusto parole e poca sostanza!”
    Condivido a pieno… e il brutto è che quando te ne accorgi è quasi sempre troppo tardi!
    Bando alle ciance… la tua torta è una favola *.*
    Danina tua

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *