Quattro quarti alla mela caramellata, cardamomo e cranberries

quatre-quarts caramelized apple, cardamom and cranberries photo Rebeca Sendroiu
Ed infine è giunto anche settembre.
Settembre: il preludio di un meraviglioso, colorato e coccoloso Autunno!!!
Il sole è già cambiato. E’ cambiata la sua traiettoria nel cielo e le ombre che proietta nell’arco della giornata lasciano intuire quanto sia prossimo l’arrivo del meraviglioso e da me tanto amato Autunno.
Non so altrove, ma qui sulle colline piacentine, le mie personalissime Highlands, l’estate è stata clemente. Abbiamo avuto solo tre settimane di caldo affoso durante la notte. Per il resto solo i meravigliosamente assolati pomeriggi che l’estate sa regalare, con tante cicale (una vera invasione), con moltissimi fiori e profumi.
Le notti sono state davvero fresche e in qualche caso posso affermare, da plaid sulle gambe.

Per me è stata un’estate davvero lenta, morbida, senza scossoni, un’estate pigra. Niente eccessi e niente vacanze, solo il lento scorrere delle ore e dei giorni cercando di incamerare quanta più luce possibile.
Perfino la cucina è stata luogo di ozio. Il forno spento, i fornelli a faticare per il minimo indispensabile e così anch’io ho ‘dispensato’ meno ricette e vi ho rattristati meno con i miei post.
Ma sono tornata, forse non in formissima, ma sono qui.
Questa è la stagione del Raccolto. E non parlo solo del raccolto agricolo, ma anche di quello interiore. Si fanno i conti, si tirano le somme ed io facendo questo, mi sono resa conto di come l’Universo, un’altra volta ancora, dopo avermi tolto qualche certezza, mi ha regalato molto altro in più. L’affetto incondizionato degli amici, il loro sostegno. Vecchi amici ritrovati, nuove amicizie consolidate.
Non potrei essere più grata.
Queste ultime notti e anche le mattine, mi sono sembrate particolarmente fresche e forse per questo mi sono decisa e ho fatto sgranchire le guarnizioni al forno. Avevo voglia di mele e di cardamomo, mi avanzava giusto una tazza di crannerries e ho messo tutto insieme.
Un quatre-quarts perfetto per la colazione, ma anche per il tè.
Ingredienti:
  • io 4 uova (circa350g)
  • 250g di zucchero
  • 350g di burro
  • 350g di farina 00
  • 2 mele Pink Lady
  • 1 tazza di mirtilli rossi americani
  • 1 bustina di lievito
  • 10 capsule di cardamomo
  • 1 tazza di zucchero di canna
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:
Prendete le uova e pesatele. In base a quello, pesate tutti gli altri ingredienti. Io ho voluto utilizzare meno zucchero, perchè le cose troppo stucchevoli non le digerisco molto.
Ho eliminato la buccia e i torsoli delle mele, le ho tagliate a cubetti e le ho messe con lo zucchero di canna in una padella. Ho lasciato caramellare lentamente.
Nel frattempo ho lavorato i tuorli con lo zucchero. Ho aggiunto il burro poco alla volta, la farina, i mirtilli, i semini del cardamomo sminuzzati nel mortaio, il lievito e il pizzico di sale.
Ho incorporato i pezzetti di mela caramellata e gli albumi montati a neve.
In una teglia a cerniera ho disposto un foglio di cartaforno, ho versato il composto della torta ed ho fatto cuocere nel forno preriscaldato a 175° per circa 35-40min.

quatre-quarts caramelized apple, cardamom and cranberries photo Rebeca Sendroiu

(Visited 46 times, 1 visits today)

Let everyone know… Share!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0Share on Tumblr0Share on Yummly0Share on Reddit0Email this to someone

13 Comments on Quattro quarti alla mela caramellata, cardamomo e cranberries

  1. Chiara Setti
    3 settembre 2013 at 23:19 (4 anni ago)

    Che torta meravigliosa..sembra così soffice!!

    Rispondi
  2. Shabby Passion
    3 settembre 2013 at 23:37 (4 anni ago)

    oh Signore! Che bontaaa, ma non puoi farmi questo alle 11.36 di seraaaa… mi viene fame di nuovooo… domani mi stampo la rietta!
    ciao Becky!
    Un abbraccio Lisa

    Rispondi
  3. giovanna bianco
    3 settembre 2013 at 23:57 (4 anni ago)

    Anche per me settembre e l'autunno in genere è il periodo del raccolto. E'il periodo più importante dell'anno.
    Immagino che profumino, delizioso il tuo dolce, complimenti.
    Ti seguo su bloglovin

    Rispondi
  4. Ely
    4 settembre 2013 at 0:17 (4 anni ago)

    Che il tuo raccolto sia fruttoso e succoso, splendido e dorato, mia dolce amica <3 Che tu possa trovare il tuo tempo e la tua dimensione e non perderla mai. Sei speciale, come questo delizioso capolavoro profumato di mela e sogni. <3 TVTTTTB

    Rispondi
  5. SELENDIR
    4 settembre 2013 at 8:38 (4 anni ago)

    Bentornata cuochina del mio cuore….e del mio stomachello. Attendevo con trepidazione tue nuove. Anche io stavo aspettando l'Autunno, la brillantezza dell'oro, del rosso e del porpora, il sole lucente ma non bruciante, le limpide frizzanti mattine, con l'alba rosata che si perde tra i boschi ancora verdi….Slurp slurp, sei tornata alla grandissima.

    Rispondi
  6. Elle
    4 settembre 2013 at 8:46 (4 anni ago)

    Che bel post, quasi una poesia. Anche io sono felice dell'arrivo dell'autunno, mi ricarica dopo l'estate che trovo sempre stressante. Ho bisogno della calma e della quiete che solo l'autunno sa donarmi.
    Per quanto riguarda la ricetta capita a proposito: il mio giardino mi sta dando mele e cranberries in quantità e cerco nuovi metodi per usarli. Un abbraccio

    Rispondi
  7. Gabila Gerardi
    4 settembre 2013 at 8:48 (4 anni ago)

    A me invece sembri in ottima forma….guarda che quattro quarti di dolcezza hai sfornato!
    Dai forza…….ti abbraccio!
    Gabila

    Rispondi
  8. Danja | Un pinguino in cucina
    4 settembre 2013 at 9:27 (4 anni ago)

    Che splendida torta! E poi con tutti quei sapori che io adoro…cranberries, cardamomo…non ho mai fatto la quattro quarti, mi sa che arrivato il momento di provare 🙂
    Baci

    Rispondi
  9. Babe - La Cucina di Babe
    4 settembre 2013 at 14:11 (4 anni ago)

    Il cardamomo…sto cercando di immaginare il profumo e l'aroma di questo dolce….che meraviglia dev'essere!?!?!
    Un bacino

    Rispondi
  10. Casale Versa
    4 settembre 2013 at 15:16 (4 anni ago)

    sono contenta di ritrovarti!
    sei davvero una pasticciera strepitosa, ti abbraccio!

    Rispondi
  11. Simo
    4 settembre 2013 at 15:20 (4 anni ago)

    evviva le estati pigre, sono una manna secondo me
    Deliziosa questa profumatissima torta, davvero!
    Un abbraccio

    Rispondi
  12. cucinaincontroluce
    5 settembre 2013 at 10:03 (4 anni ago)

    Una splendida torta che profuma davvero di autunno: l'aspetto rustico è rassicurante, il profumo non oso nemmeno immaginarlo con un connubio di sapori così delizioso….e la foto è stupenda, come sempre!
    Ciao, Tatiana

    Rispondi
  13. Anonimo
    11 settembre 2013 at 12:41 (4 anni ago)

    Il tempo del Raccolto per me ha significato perdita, ma anche ritrovo. Nonostante tutto ne ho tirato le fila, e vediamo cosa accadrà… nel limbo mi sento instabile!
    Che profumino di torta 😀
    Danina

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *