Roasted vegetable soup

roasted vegetable soup photo Rebeca Sendroiu
E che inizio di settembre è quello al Cottage, senza una bella tazza tiepida di crema di verdure arrostite?!!!
Le verdure arrostite qui nella cucina del Cottage, occupano un posto speciale, una categoria a parte. E’ il mio modo per coccolarmi. E’ il mio modo per innondare la cucina del profumo zuccherino della verdura che arrostisce e si caramella lentamente nel forno. E’ il mio modo per non buttare una certa dose di ortaggi cresciuti amorevolmente sotto il sole e con la cura di mani preziose che nella Terra trovano sempre la giusta energia.
Cosi, quando nel frigo comincio a vedere verdura che ha perso un pò di tono, la cui buccia non è più perfettamente tesa, che è prossima a fare le valigie e chiedere di essere espatriata altrove, prendo, taglio tutto a cubetti, metto nella teglia, irroro con qualche cucchiaio di buon olio EVO, un pizzico di sale, rosmarino o timo e via nel forno.

Armata di minipimer attendo fiduciosa che la teglia ed il contenuto raffreddino, trasferisco tutto in un recipiente a sponde alte e poi frullo tutto senza pietà. In quel ronzio vorticoso trovo sempre il caldo colore dell’autunno che si accende pian piano.

Poi gioco sempre. Cubetti di pane saltati in padella, tegoline di Parmigiano, gocce di crème fraîche.
Ed è sempre una sorpresa. Il sapore non è mai lo stesso, perchè cambiano le quantità, cambiano le verdure. C’è sempre una varietà di aromi senza precedenti.
La bruna crosticcina che si forma sui bordi della verdure, l’acqua che i vegetali cedono, lo zucchero che sprigionano, tutto contribuisce a creare un sapore ogni volta UNICO.
Come un’affermata stilista, questo è il mio classico rivisitato ogni anno per la collezione autunno/inverno!
Così, mi sono divertita un pò a fare la Strega ai Fornelli!
Ecco cosa ho usato io:

  • 1kg di zucca di Napoli
  • 1 zucchina verde BIO
  • 300g di zucchina bianca gigante
  • 20 pomodorini ciliegini
  • 5 carote BIO
  • 1/2 cipolla rossa
  • 5 fette di pancetta fresca tagliata a dadini
  • 1 cucchiaino di sale
  • 5 cucchiai di olio EVO
  • rosmarino
Preparazione:
Come vi dicevo poco sopra questa è decisamente una preparazione semplice. Si tagliano tutte le verdure a cubotti, si dispongono su una teglia, si mette un pò di sale, la pancetta, quel poco di olio e si mette tutto nel forno a massima temperatura per circa 40min o fin quando le verdure cominciano ad avere quel colore bruno tipico delle meraviglie arrostite.
Lasciate raffreddare è frullate il tutto.
Servite con quello che più vi piace: parmigiano fresco o in cialde, crostini di pane, panna acida, un pò di crescenza, oppure semplicemente così com’è.

Nota: Le verdure, a seconda di quello che usate, potrebbero lasciare acqua. Non buttatela, perchè è ottima per rendere più morbida la crema. E se la crema frullata non fosse sufficentemente morbida, potrete sempre aggiungere un pochino di brodo di verdure.

roasted vegetable soup photo Rebeca Sendroiu

(Visited 38 times, 1 visits today)

Let everyone know… Share!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0Share on Tumblr0Share on Yummly0Share on Reddit0Email this to someonePrint this page

8 Comments on Roasted vegetable soup

  1. Ely
    4 settembre 2013 at 21:13 (4 anni ago)

    Che capolavoro, bellissima amica mia! <3 E' un'idea fantastica, confortante e piacevole.. sei sempre straordinaria! TVTTTB 🙂

    Rispondi
  2. marina riccitelli
    4 settembre 2013 at 21:40 (4 anni ago)

    ma belle idee che ti vengono!! Fantastico questo riciclo di verdure un po' appassite! Voglio provare!! E poi la zuppa in tazza, che bella! hai fatto delle foto fantastiche!! Bacioni

    Rispondi
  3. Miss Becky
    5 settembre 2013 at 10:07 (4 anni ago)

    Grazie Ely! Un bacio grande amica cara.

    Rispondi
  4. Miss Becky
    5 settembre 2013 at 10:09 (4 anni ago)

    Questo è il classico del Cottage. Come un'affermata stilista, questo è il mio classico rivisitato ogni anno per la collezione autunno/inverno! 😀
    Un bacio

    Rispondi
  5. cucinaincontroluce
    5 settembre 2013 at 10:21 (4 anni ago)

    Che bella idea, non ci avevo mai pensato alla possibilità di arrostire le verdure che, in questo modo, non diventano il solito minestrone bollito! Cara Becky, ne faccio tesoro!
    Ciao, Tatiana

    Rispondi
  6. Casale Versa
    6 settembre 2013 at 16:49 (4 anni ago)

    Stupendissima, ti abbraccio forte! Valeria

    Rispondi
  7. Vaty ♪
    7 settembre 2013 at 12:22 (4 anni ago)

    Sei sempre così tenera e in effetti io immagino il tuo cottage come luogo proprio autunnale dove i viandanti vengono scaldati con delizie come queste e con le tue parole, ricordi, evocazioni. Se poi sei tu ad accogliere, di sicuro solo il tuo sguardo li avvolgerà e li farà sentire come a casa. Io so quanto sono belli quegli occhi. Che tanto rispecchiano la tua anima. Dire che sei stupenda e' davvero riduttivo. Ps però per me senza pancetta 🙂

    Rispondi
  8. Anonimo
    11 settembre 2013 at 12:46 (4 anni ago)

    Comincio a sentire la mancanza di verdure cotte! di solito le abolisco d'estate per cibarmi di quelle fresche 😀
    Ieri il mio primo minestrone di ortaggi e pomodoro.
    Trasmetti allegria Reb! e in ciò si ritrova tutta la semplicità della cucina,
    Danina

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *