Panzerotti al forno con radicchio, Speck e Gruyere per Swiss Cheese Parade

panzerotti radicchio, speck, gruyere foto Rebeca Sendroiu
Poi ci sono quelle cose che mi verrebbe da dire: dove c’è formaggio, c’è casa! E quando il formaggio è lo Sbrintz e il Gruyère … io mi tuffo!
Così se Peperoni e Patate insieme a Formaggi Svizzeri lanciano la sfida, io che faccio, non mi butto? Mi butto sì, come il topo nel formaggio è proprio il caso di dire.
Un contest sull’utilizzo dei due formaggi per ricettine street food. Non è affatto una facile impresa e non sarà facile essere originali.
Ma ho pensato a cosa mi piacerebbe mangiare se fossi io a passeggiare per strada e su questo ho avuto le idee molto, molto chiare.
Potendo partecipare con tre ricette, io comincio con il proporre questa.

panzerotti radicchio, speck, gruyere foto Rebeca Sendroiu

Ingedienti per l’impasto dei panzerotti: (circa 24 panzerotti)

  • 400g di farina 00 (più farina per stendere)
  • 280ml di acqua tiepida
  • 12g di lievito di birra fresco
  • 5 cucchiai di olio EVO
  • 7g di sale fino
  • 1/2 cucchiaino di zucchero

 Ingredienti per il ripieno: 

  • 1 radicchio di Treviso precoce
  • 120g di speck
  • 5 cucchiai di ricotta fresca
  • 200g di Gruyere tagliato a cubetti piccoli
  • 1 cipollotto (solo la parte bianca)
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 1 tazzina di acqua
Preparazione dell’impasto per i panzerotti:
Sciogliete il lievito dentro l’acqua tiepida con lo zucchero. In una ciotola mettete la farina, il sale e l’olio e mescolate. Aggiungete l’acqua e lavorate con le mani fino ad avere un impasto liscio ed omogeneo. Coprite la ciotola con la pellicola e lasciate lievitare in un luogo caldo per 2 ore.
Preparazione del ripieno:
Tagliate a rondelle fini il cipollotto e il radicchio. Mettete ad appassire dentro una padella con i 2 cucchiai di olio e aggiungete la tazzina d’acqua. Fate evaporare i liquidi e spegnete il fuoco. Versate il tutto in una ciotola, aggiungete lo speck tagliato a fiamiferini fini fini, la ricotta e i cubettini di Gruyere.
Sul piano di lavoro stendete la pasta, tagliate dei dischi con il coppapasta e farcite con il ripieno. Chiudete ogni disco farcito con uno vuoto e premette con i rebbi della forchetta per sigillare i bordi. Mettete i panzerotti su una teglia rivestita da carta forno, coprite con un canovaccio pulito e lasciate riposare per 20min.
Preriscaldate il forno a 175°C, togliete il canovaccio, buccherellate i panzerotti con uno stuzzicadenti, ungete ognuno con un pò di olio EVO ed infornate per circa 20min, o fin quando non saranno ben dorati.
(Visited 138 times, 1 visits today)

Let everyone know… Share!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0Share on Tumblr0Share on Yummly0Share on Reddit0Email this to someone

16 Comments on Panzerotti al forno con radicchio, Speck e Gruyere per Swiss Cheese Parade

  1. Gabila Gerardi
    14 ottobre 2013 at 23:22 (4 anni ago)

    Io ho già parzialmente preparato la mia ricetta, domani concludo e poi foto! la tua davvero me gusta assai!!!

    Rispondi
  2. Ado
    15 ottobre 2013 at 7:05 (4 anni ago)

    EVAPORATI! 😀

    Rispondi
  3. cucinaincontroluce
    15 ottobre 2013 at 10:37 (4 anni ago)

    Splendidi! Sono abituata a passare da te trovandoci tanti bellissimi dolcetti, ma questi non sono da meno…
    Ciao, Tatiana

    Rispondi
  4. Ilaria
    15 ottobre 2013 at 14:24 (4 anni ago)

    Sono bellissimi e sicuramente molto buoni! 🙂

    Rispondi
  5. Ros Mj
    17 ottobre 2013 at 10:46 (4 anni ago)

    Ehi, Reb! Sono bellissime anche le tue proposte!! L'utilizzo del forno li rende anche leggeri questi panzerotti…! In bocca al lupo per il contest e vado a leggere la ricetta dell'altro post! Un bacione grandissimo!!

    Rispondi
  6. Miss Becky
    17 ottobre 2013 at 11:38 (4 anni ago)

    Cosa non evapora con te amore 😀

    Rispondi
  7. Miss Becky
    17 ottobre 2013 at 11:40 (4 anni ago)

    Il Cottage non è solo dolci 😀

    Rispondi
  8. Miss Becky
    17 ottobre 2013 at 11:46 (4 anni ago)

    Grazie Ros..La tua è strepitosa…ci farei il bagno dentro quella cremina che hai fatto per i biscotti. 😛

    Rispondi
  9. Stefania Zecca
    18 ottobre 2013 at 10:56 (4 anni ago)

    Questi bei panzerottini mi fanno gola terribilmente! un bacio

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *