Spiced Beetroot Chutney and gift ideas

E’ uno strano pomeriggio. La luce è dorata, come se l’aria fosse densa di miele.
Da un paio di giorni penso a tutte le cose da fare per Halloween e ancora, a tutte le cose da preparare per Natale. Eh si, certi pensieri bisogna farseli venire con un pò di anticipo, soprattutto quando hanno bisogno di riposare prima di essere consegnati.
E a questi pensieri natalizi io ci sono arrivata ieri, preparando un chutney di barbabietole che avevo in mente da molto tempo. La cosa migliore, quando si prepara un chutney, è lasciarlo riposare almeno un mesetto prima di gustarlo al meglio. Le spezie avranno il tempo di lasciare tutti i profumi, di amalgamarsi al resto degli ingredienti.

Potrete distribuirli in piccoli vasetti, sterilizzare, decorare con etichette scritte a mano e pezzetti di stoffa per rivestire i coperchi e farne dono agli amici in occasione delle feste.
Intanto, per il vostro uso personale, vi suggerisco un paio di modi per gustarvelo. Io ho unito un paio di cucchiai a dello yogurt magro + mezzo spicchietto d’aglio e l’ho usato come condimento per la carne ieri sera. Ma potete mescolarlo ad un pò di miele di castagno e servirlo accanto a formaggi come lo sbrintz. Mescolato ad un pò di maionese allo yogurt, può diventare parte della farcitura di un panino.
Sbizzarritevi!!! 😉

Ingredienti:

  •  3 barbabietole rosse
  • 2 mele red delicious
  • 1/2 cipolla rossa
  • 1 carota
  • 1 cucchiaio di semi di senape
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaino di miscela di cannella e cardamomo in povere
  • 1/2 cucchiaino di zenzero fresco grattuggiato
  • 3 cucchiai di olio EVO
  • 2 cucchiai di aceto balsamico + 1 cucchiaio di aceto bianco
  • 1 tazza di acqua
  • sale q.b.
Preparazione:
In una casseruola mettete a soffriggere la cipolla tagliata finemente con la carota. Aggiungete lo zucchero e lasciate caramellare leggermente. Unite le barbabietole e le mele grattuggiate, lasciate appassire un pochino e unite tutti gli altri ingredienti. Coprite e lasciate cuocere a fuoco lento per circa un’ora finchè il chutney non si sarà addensato.
Potete consumare una volta raffreddato, ma la cosa migliore che potete fare è metterlo in vasetti sterili, sterilizzare fino a creare il sottovuoto e consumare dopo un mese o due.

(Visited 59 times, 1 visits today)

Let everyone know… Share!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0Share on Tumblr0Share on Yummly0Share on Reddit0Email this to someonePrint this page

18 Comments on Spiced Beetroot Chutney and gift ideas

  1. Francesca P.
    10 ottobre 2013 at 20:24 (4 anni ago)

    Stavo cercando idee per la barbabietola, faccio una pausa, ti leggo… e si spalanca un sorriso… 🙂 Forse ora riderai tu sapendo che fino a poco tempo fa non avevo mai sentito la parola “chutney”, ma adesso la leggo e vedo spesso e ho pure preso un libro… sono in periodo vasetto e confettura mania, si è capito… 😉 Amo il tuo mettere le spezie ovunque, ti faccio compagnia!
    Queste cosine sono i regali migliori per Natale… soprattutto se fatti da persone “di cuore”…

    Rispondi
  2. marina riccitelli
    10 ottobre 2013 at 21:32 (4 anni ago)

    che bella idea!!! E che bel colore!! Anch'io sto pensando ai regalini di natale!! sono ancora un po' indecisa però! bacioni

    Rispondi
  3. Casale Versa
    11 ottobre 2013 at 9:11 (4 anni ago)

    eh sì, noi ne sappiamo qualcosa! ;D
    ti bacio bellezza!

    Rispondi
  4. Margot
    11 ottobre 2013 at 9:18 (4 anni ago)

    Mmmhh hai ragione..quest'anno voglio concedermi il lusso di gustarmi il Natale anche grazie a queste piccole cose, idee carine per regali personalizzati, pensieri delicati per chi li sa apprezzare. Un abbraccio

    Rispondi
  5. cucinaincontroluce
    11 ottobre 2013 at 10:03 (4 anni ago)

    La ricetta è meravigliosa, originale, coloratissima! Perfettamente in armonia con la luce dorata che riesci a descrivere così bene… L'idea di organizzare per tempo qualcosa fatto con amore e dedizione da regalare nel periodopiù dolce dell'anno è anche la mia…diciamo che “sarebbe” perchè a seguire mio figlio con la scuola (in grosse difficoltà con un paio di docenti) mi sa che anche quest'anno non riesco a fare niente…
    Un abbraccio, Tatiana

    Rispondi
  6. Ros Mj
    11 ottobre 2013 at 10:34 (4 anni ago)

    Queste erano salse che accompagnavano i piatti di riso, carne e verdure quando ero in India. Mi hai fatto tornare alla mente dei bei ricordi, legati ai profumi speziati di quella cucina. Grazie… Un bacio

    Rispondi
  7. Miss Becky
    11 ottobre 2013 at 17:25 (4 anni ago)

    Tesoro, fino al 2007, quando ho cenato in un ristorante indiano delizioso a Parigi, nemmeno io avevo mai mangiato il chutney. L'avevo sentito nominare di rado senza sapere però nulla sulla sua preparazione ed impiego.
    Non sentirti in diffetto, sei una delizia!!!!
    In quanto a spezie, le metto perfino nel caffè del maritino 😀
    Un bacio

    Rispondi
  8. Miss Becky
    11 ottobre 2013 at 17:27 (4 anni ago)

    Grazie Marina…l'indecisione per i regali ad ottobre è più che naturale. 😉 😀
    Un bacino

    Rispondi
  9. Miss Becky
    11 ottobre 2013 at 17:28 (4 anni ago)

    Un bacione a voi donnine d'oro!

    Rispondi
  10. Miss Becky
    11 ottobre 2013 at 17:40 (4 anni ago)

    Grazie Tatiana, ti auguro che le cose si sistemino per il meglio. Un bacione

    Rispondi
  11. Azzurra
    11 ottobre 2013 at 17:49 (4 anni ago)

    deliciouse!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!idea molto interessante non so mai cosa fare con le barbatiele, ma quanto si mantiene?!?!?come le conserve o meno?!?!
    grazie tesoro è sempre un gran piacere passare di qua
    Azzu

    Rispondi
  12. Miss Becky
    11 ottobre 2013 at 17:58 (4 anni ago)

    Infatti sono ottimo accompagnamento per svariati piatti di carne, riso e naan. Chissà che sogno aver vissuto l'India!!! 🙂
    Un baciotto

    Rispondi
  13. Miss Becky
    11 ottobre 2013 at 18:19 (4 anni ago)

    In effetti ha davvero un bel colore. Un bacione e lieto fine settimana a te.

    Rispondi
  14. Miss Becky
    11 ottobre 2013 at 18:29 (4 anni ago)

    Si cucciola, durano come le conserve e le marmellate se sterilizzate in modo giusto 😉
    Baciotti

    Rispondi
  15. SELENDIR
    12 ottobre 2013 at 9:03 (4 anni ago)

    E già già già….delizie natalizie, ma non solo….rosso brillante, sensazione di calore, di gioia e impaziente attesa…..baciotti baciotti baciotti

    Rispondi
  16. Vica ♥
    17 ottobre 2013 at 9:36 (4 anni ago)

    Stupendo inizio post tesorina: ” La luce è dorata, come se l'aria fosse densa di miele.” Sei così brava con le parole… Ti adoro!
    Le barbabietole hanno fatto parte della mia infanzia, un ortaggio molto utilizzato dalle mie parti, poiché abbiamo un sacco di ricette dei nostri vicini ucraini 🙂
    La tua chutney deve essere deliziosa, senz'altro stupirai i tuoi ospiti !

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *