Rosemary lemon cake

rosemary lemon cake photo rebeca sendroiu

It was one of those March days when the sun shines hot and the wind blows cold: when it is summer in the light, and winter in the shade.  –Charles Dickens, Great Expectations-

Breathe again – Sara Bareilles 

L’inverno non si è concretizzato con i metri di neve che speravo di vedere. Tuttavia è stato lungo e davvero grigio e per me che lo amo, credo di averlo un pò odiato questa volta.
Forse perchè mi ha fatto sentire inverno dentro, forse perchè mi ha abituata troppo bene al suo manto bianco, così tanto che quando non lo indossa è un pò come l’innamorato che manca l’appuntamento più importante, quello che si aspetta per settimane o mesi.
Mi sono sentita spesso pressata nei giorni, spenta, un pò come il cielo che non ha mai materializzato dei cobalti luminosi.
Avevo voglia di perdermi nella bellezza del candore che la neve porta con la sua magia.
Una costante però mi ha tenuto compagnia, come un piccolo seme. Amore! L’amore, nelle profondità, tra le mie radici ha vissuto coccolato, disperato e sognante.
Ho avuto tanto amore e ne ho dato.
Ed in certi momenti è stato proprio l’amore la mia spinta, la mia neve d’inverno. E’ stato l’amore che mi ha salvata da una inquieta agonia interiore.
Quando i giorni sembravano più disperati prendevo “Amore”, lo legavo intorno alla vita insieme al grembiule ed infarinavamo la cucina…di sogni, di respiri lunghi, di incanto.

Non conto più i kilogrammi di zucchero, di burro e le dozine di uova, non conto più le spezie e la frutta che sono finite pasticciate in forno.
Ho amato, intensamente, profondamente, perdutamente.
Momenti di dolcezza per sopravvivere all’inverno, a me stessa.
Aspetto che le nuvole passino.
Ho voglia di respirare.
Ho voglia di portare in alto il mio amore e farlo vivere nella splendente luce della Primavera.
Ho voglia  di vivere i colori.
Ho bisogno del sole sulla pelle.
Ho bisogno dei suoi raggi, forti e penetranti. Quelli in grado di scalfire i centimetri di cemento rappreso intorno a me.
E mentre tutto quel che mi muove nei giorni, dorme ancora un pò avviticchiato intorno al cuore, io penso ai sapori della primavera entrante.
L’aspetto dietro la porta e sarò bacchettona con lei. La punirò per il ritardo chiedendole di darmi TUTTO.
Sarò sfacciatamente egoista nel pretendere tutti i suoi fiori, tutto il suo tepore, tutto il suo profumo.
E nel attesa, con limoni che giungono direttamente dai Giardini Babilonesi (hemmm, no ok, sono quelli pugliesi, vale lo stesso vero?) è un continuo sfornare dolci al limone. Da quando poi mi sono regalata, a Natale, una grattuggia microplane di quelle affilatissime che se non stai attento ti grattuggi direttamente nell’impasto e te ne accorgi solo quando sei arrivato a metà braccio perchè troppo preso da questo esercizio ginnico…non vi dico nemmeno quanti limoni ho torturato per gli impasti di ogni tipo e non solo.

rosemary lemon cake photo rebeca sendroiu

Ingredienti:

  • 3 uova fresche
  • 300g di farina
  • 250g di burro
  • 210g di zucchero + 2 cucchiaini
  • 1 limone biologico (scorza + polpa pelata a vivo)
  • gli aghi di un rametto di rosmarino trittati finemente
  • 1 bustina di lievito
  • un pizzico di sale
Preparazione:
Mettete due cucchiaini di zucchero sulla scorza grattuggiata e sui pezzetti di limone che avrete accuratamente privato della pellicina bianca e mescolate piano con un cucchiaino in modo che lo zucchero si ditribuisca bene. Aggiungete anche il rosmarino trittato finemente e lasciate riposare per un quarto d’ora circa.
Mettete nella planetaria il burro e lo zucchero e lasciate lavorare finchè non avrete un composto spumoso e soffice. Aggiungete un uovo alla volta e incorporate la farina e il lievito setacciati e il pizzico di sale.
Incorporate infine anche il composto di scorza di limone, con la polpa e il rosmarino, con eventuale succo formatosi durante il riposo dello stesso.
Mettete in una tortiera e lasciate cuocere nel forno preriscaldato a 175°C per circa 40min.

(Visited 65 times, 1 visits today)

Let everyone know… Share!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0Share on Tumblr0Share on Yummly0Share on Reddit0Email this to someone

13 Comments on Rosemary lemon cake

  1. Daniela
    4 marzo 2014 at 23:17 (3 anni ago)

    Il rosmarino all'interno mi attira tantissimo. Una torta da provare 🙂
    Complimenti, è fantastica.

    Rispondi
  2. Paola
    5 marzo 2014 at 8:10 (3 anni ago)

    Ho desiderato tanto quest'inverno, ho desiderato che portasse con sé un po' di magia, quella magia che esiste negli abbracci, nelle parole intorno a una cioccolata calda, nel profumo delle spezie che aromatizzano il tè e le torte. Ho desiderato addirittura qualche fiocco di neve, che qui, a Napoli, è una rarità. Aspetto ogni stagione così. In ogni stagione cerco un po' di magia. Aspetto la primavera così. E so che lei non deluderà, con i suoi boccioli di fiori di pesco, le sue mimose che colorano e profumano l'aria, con il cinguettio degli uccelli.
    I limoni li metterei ovunque., hanno un profumo marino, che mi ricorda la nostra costiera, che mi ricordano il mio mare e la mia città. In abbinamento al rosmarino in una torta non l'ho mai provato, ma l'aspetto semplice e rustico che ha mi fa pensare che deve essere una bontà 🙂

    Rispondi
  3. cucinaincontroluce
    5 marzo 2014 at 9:59 (3 anni ago)

    Anch'io sono stata salvata da un'inquieta agonia interiore dall'amore, da quello che nemmeno sapevo ci fosse perchè non lo vedevo… eppure era lì, pronto a salvarmi anche se non me ne accorgevo…alla stessa maniera sono guarita pasticciando, appigliandomi a creare candele che poi nemmeno bruciavano bene, ma erano bellissime, e lì ho capito che solo lavorando con le mani e mettendoci il cuore la passione ti permette di sopravvivere a tutto!
    Lo faccio il tuo dolce perchè il limone è meraviglioso e il rosmarino nei dolci è la fin del mondo…insieme sono impagabili!
    Un abbraccio,
    Tatiana

    Rispondi
  4. Mirtilla
    5 marzo 2014 at 10:54 (3 anni ago)

    che delizia!!perfetto con il tè che sto bevendo adesso!!

    Rispondi
  5. Ale
    5 marzo 2014 at 11:38 (3 anni ago)

    mai provata la torta con l'aggiunta del rosmarino ma mi intriga un sacco..ciao cara! bella davvero questa lemon cake speciale!

    Rispondi
  6. Miss Becky
    5 marzo 2014 at 12:11 (3 anni ago)

    E' una di quelle cose, insieme al basilico e al timo che non mi faccio mai mancare nelle torte soprattutto quelle con frutta estiva 😉

    Rispondi
  7. Miss Becky
    5 marzo 2014 at 12:14 (3 anni ago)

    La tua è una bellissima città e per me la Costiera è sinonimo di intenso profumo di limone, come una coperta che si distende sul viaggiatore.
    Se prima d'ora non lo hai mai provato, fallo…rosmarino e timo con il limone sono strepitosi, non solo sul salato! <3

    Rispondi
  8. Miss Becky
    5 marzo 2014 at 12:15 (3 anni ago)

    Una vita vissuta senza l'amore, credo che nemmeno valga la pena d'esser vissuta. Io ne sono circondata e quando vado giù, è proprio l'amore che mi porta in alto…
    Credo ti piacerà 😉

    Rispondi
  9. Miss Becky
    5 marzo 2014 at 12:16 (3 anni ago)

    Si accompagnerebbe davvero bene 😉

    Rispondi
  10. Miss Becky
    5 marzo 2014 at 12:16 (3 anni ago)

    Ha il suo perchè…provala 😉
    Un bacione

    Rispondi
  11. Viviana Aiello
    5 marzo 2014 at 12:55 (3 anni ago)

    che meraviglia il tuo racconto di vita e che bontà questa torta di limoni. Ne ho preparata una tempo fa ma come è avvenuto da un pò di tempo a questa parte non sono riuscita a fotografarla. L'idea del rosmarino mi alletta moltissimo!
    Grazie per il tuo passaggio nel mio blog. Mi unisco ai tuoi lettori e spero di rileggerti :*

    Rispondi
  12. Sugar
    5 marzo 2014 at 17:13 (3 anni ago)

    Amo l'inverno più che mai, ma, sai, quest'ano ha deluso anche me. C'è stata solo tanta pioggia, non una giornata di freddo vero. Amo il freddo, ma odio il tempo buio e grigio. Spero come te che la primavera sia una primavera – vera.
    Che sintonia con i limoni, amo così tanto i limoni nelle torte e, pensa, che speravo di usare qualche rametto di rosmarino, perchè oltre ad un albero di limoni, nel mio giardino c'è un cespuglio di rosmarino fiorito incantevole.
    Grazie per la bella ricetta e a presto, Ada

    Rispondi
  13. lagreg74
    11 marzo 2014 at 19:57 (3 anni ago)

    Limone e rosmarino insieme sono speciali! Bella la tua tortina…non so dove abiti ma dai che ci siamo…la primavera vedrai che arriva presto!
    Ciao
    Silvia

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *