My summer salad

Il viaggiatore viaggia solo e non lo fa per tornare contento, lui viaggia perché di mestiere ha scelto il mestiere di vento. -Mercanti di Liquore-

Sono seduta sul letto e mi sto cuocendo a fuoco lento. Sono le 22.40 passate di un giovedì qualunque e fuori ci sono ancora 31°C. L’aria è praticamente immobile e dalle finestre spalancate quell’immobilità non mi porta alle narici il profumo soave del tiglio fiorito. Quelle fronde che potrei quasi sfiorare sembrano chiuse con il loro profumo in una nube umida.
Sono qui, mentre mi godo la serata e la luna che sta raggiungendo la sua meravigliosa plenitudine, luminosa e bianca e penso a quanto poco sono abituata a programmare i post. Perchè scrivo di getto, perchè spesso e volentieri non sto troppo a riflettere, però tra pochissimi giorni sarò in viaggio, verso i mari del sud e la tecnologia rimarrà a casa, chiusa a chiave dentro al Cottage.
Così, per non farvi sentire la mia mancanza (perchè potreste sentirla, vero? datemi quest’illusione :D) vi lascio qualche briciolina disseminata qua e là.
Mentre starete leggendo tutto questo, probabilmente io sarò con i piedini in ammollo dentro allo Ionio e starò mangiando mozzarelle e stracciatella freschissime.

Direi che me lo meritavo di staccare un pò. Tutti al Cottage ce lo meritavamo. Gli ultimi anni sono stati abbastanza tosti e non ne siamo ancora fuori e probabilmente molto ci vorrà ancora del tempo prima di uscirne. Ma staccare, vedere altro, tornare in luoghi dove si è stati bene, respirare un aria diversa e mettere i piedi in un mare che nulla vuole o deve invidiare alle Maldive, è decisamente una buona terapia d’urto.
Poi si sa, i problemi se non ti seguono in vacanza, ti aspettano a casa a prender polvere insieme ai mobili.
Questa insalatina è stata mia compagna negli ultimi giorni. E’ fresca, sfiziosa e soprattutto veloce da preparare. Io ve la consiglio.
Un’insalata estiva, freschissima per festeggiare un meraviglioso e magico Solstizio.

Ingredienti:

  • 3 cuori di indivia belga (oppure il cuore di un’insalata iceberg)
  • 2 cetrioli
  • 1 avocado
  • 100g di pomodorini datterini
  • 100g di ciliegie denocciolate
  • 1 pizzico di sale
  • 1 spolveratina di summacco
  • 1 cucchiaio di yogurt greco
  • il succo di mezzo lime
  • un filo di olio EVO
  • foglie di basilico

Lavate, mondate e tagliate le verdure. Mettetele in una ciotola insieme alle ciliegie e condite con una citronette cremosa di lime, olio d’oliva e yogurt greco. Aggiungete il sale e il summacco e le foglie freschissime del basilico.

Mescolate bene e servite.

(Visited 39 times, 1 visits today)

Let everyone know… Share!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0Share on Tumblr0Share on Yummly0Share on Reddit0Email this to someone

17 Comments on My summer salad

  1. Chiara Setti
    23 giugno 2014 at 7:52 (3 anni ago)

    Quando si parla di insalate io ci sono sempre perché mi piace variare….
    Goditela finchè puoi, ai problemi ci si pensa quando si torna a casa!! Un baciottone!!

    Rispondi
  2. SELENDIR
    23 giugno 2014 at 8:15 (3 anni ago)

    Summacco…chie era costui????? Ciao paperella ionica, spero che tu ti stia godendo il meritatissimo riposo insieme al Custode e alla Principina. Bellissima, coloratissima e rinfrescante l0insalatella proposta e poi ha quel tocco di genio/follia: le ciliegie! In un'insalata? Mia mamma spalancherebbe gli occhi dalla sorpresa, io….. la bocca. baciotti

    Rispondi
  3. Danja | Un pinguino in cucina
    23 giugno 2014 at 9:14 (3 anni ago)

    Che bell'insalatina, mi fai venire voglia di prepararmela questa sera stesso! Goditi la tua meritatissima vacanza, mia cara!!
    A presto 🙂

    Rispondi
  4. Sara e Laura-PancettaBistrot
    23 giugno 2014 at 9:20 (3 anni ago)

    Ciao Reb, t'immaginiamo immersa in quello splendido mare che conosciamo bene e a gustare panzerotti, pesce fresco e stracciatella…che sogno!!
    Buona vacanza e buon riposo, a noi mancheranno le tue ricettine:)
    Per l'insalata pensa tu: ieri ne abbiamo fatta una con avocado e ciliegie e qualche altra variante^^ Quindi confermiamo che è sfiziosa davvero!!

    Rispondi
  5. Simo
    23 giugno 2014 at 9:20 (3 anni ago)

    che meraviglia di sapori, colori…un inno all'estate da provare assolutamente!

    Rispondi
  6. Miky
    23 giugno 2014 at 19:41 (3 anni ago)

    Invidio i tuoi piedini in ammollo, sappilo =)
    Un bacio, buone vacanza e complimenti per la ricetta estiva e freschissima.
    Bacio 🙂

    Rispondi
  7. Stef@
    24 giugno 2014 at 7:04 (3 anni ago)

    Uh che bello Reb!! Divertiti e rilassati quanto basta!! .. per me, son contenta che ogni tanto potrò leggerti lo stesso!! Baciotti!

    Rispondi
  8. Any
    25 giugno 2014 at 9:21 (3 anni ago)

    Qui al sud si sta ancora bene e io accendo ancora i fornelli volentieri :))))))))!! Ma una bella insalata fresca non si rifiuta mai ;).
    Buone vacanze!

    Rispondi
  9. Rebecka
    30 giugno 2014 at 15:43 (3 anni ago)

    Un bacione Chiara 🙂

    Rispondi
  10. Rebecka
    30 giugno 2014 at 15:49 (3 anni ago)

    Me la sono goduta eccome, mia amica cara..La frutta ha il dono di impreziosire qualunque insalata, anche se la tua mamma potrebbe storcere il naso.
    Non vedo l'ora di rivederti….e spero sia presto!

    Rispondi
  11. Rebecka
    30 giugno 2014 at 15:51 (3 anni ago)

    Grazie….è stato fatto 😉
    Un baciotto

    Rispondi
  12. Rebecka
    30 giugno 2014 at 15:53 (3 anni ago)

    Ho fatto il pieno di stracciatella, giuncata, mozzarelline con il nodo, rustici e pizzarieddi con sugo e polpette della suocera, pesce in tutti i modi, anche se poi credo che la stracciatella ha battuto tutti i record possibili. Un kg al giorno mediamente, per 4 persone.
    E il mare…beh, del mare ci sarebbe da scriverci un libro.

    Rispondi
  13. Rebecka
    30 giugno 2014 at 15:56 (3 anni ago)

    Simo è gustosissima, se la provi, fammi sapere.

    Rispondi
  14. Rebecka
    30 giugno 2014 at 15:57 (3 anni ago)

    Hihihihi….presto, un post dedicato al solo Salento, anzi, in particolare ad un luogo unico nel suo genere.
    Un bacio

    Rispondi
  15. Rebecka
    30 giugno 2014 at 16:00 (3 anni ago)

    Quando siamo scesi giù due settimane fa, ci ha accolti un tempo fresco e ventilato. E ieri al rientro a casa, temporali, grandine e altro fresco. Per ora, credo proprio ce potrò ancora accendere il forno per qualche delizia.
    Un baciotto

    Rispondi
  16. Maria
    1 luglio 2014 at 12:27 (3 anni ago)

    COMPLIMENTI , QUESTA INSALATINA FRESCA E' DAVVERO MOLTO INVITANTE PER I BELLISSIMI COLORI VIEN VOGLIA DI MANGIARLA SUBITO …………UN ABBRACCIO

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *