No bake Oreo cheesecake

No bake Oreo cheesecake photo rebeca sendroiu

Ci sono cose così lussuriose nella loro essenza originaria, che non hanno bisogno di altro per essere perfette, goduriose e soddisfacenti che qualunque altra elaborazione è superflua. Eppure gli Oreo anche se completi hanno generato un infinito numero di altre preparazioni negli Stati Uniti. Ho visto gli Oreo fritti in pastella, gli Oreo usati come ripieno per altri biscotti, oppure interi come cuore a sorpresa di cupcake.
Personalmente, non sono una Oreo addicted. Sono buoni, grandiosi tuffati nel latte, ma il pizzicorio alla lingua che mi da la crema a causa della vanillina, mi rende quasi impossibile mangiarli da soli, in quantità notevoli da dipendenza.
A dispetto della notizia che ha fatto il giro della rete recentemente e dalla quale emergevano i risultati di un gruppo di scienziati che sostengono che gli oreo creano dipendenza più della cocaina, io gli Oreo riesco a tenerli in dispensa senza fare incursioni notturne e senza sentirmi in alcun modo ossessionata.

Degli Oreo mi piace il biscotto, così scuro ed elegante, con quel sapore intenso di cacao magro che smorza il sapore troppo dolce della crema. Così, per elaborarlo senza strafare, nel tempo ho sperimentato alcune ricette e non mi sono dispiaciute affatto.
Questa cheesecake è una di quelle ricette.
Non posso dire la stessa cosa per Parigi. Stamattina mi sono svegliata con una nostalgia pazzesca, bruciante direi. Ci ho pensato tutto il giorno, mentre scattavo le foto e mi sono chiesta se davvero, come mi ero promessa, sarei riuscita a viverci un giorno.

No bake Oreo cheesecake photo rebeca sendroiu

Ingredienti per la base:

  • 300g di biscotti Oreo
  • 150g di burro morbido

Per la crema:

  • 300g di ricotta fresca
  • 250ml di panna liquida
  • 100g di zucchero
  • 1 cucchiaino raso di agar agar


Preparazione:
Passate i biscotti interi nel mixer e riduceteli in granellini. Uniteli al burro sciolto e amalgamateli bene. Foderate una teglia ad anello con carta forno, anche sui bordi e versate la base di biscotto, comprimendo bene. Mettete a riposare in frigo per 30min o per 10min nel freezer.
Nel frattempo in una casseruola mettete lo zucchero e l’agar agar e aggiungete la panna piano piano, mescolando. Aggiungete anche la ricotta e lavorate con la frusta. Portate il liquido a bollore, sempre mescolando e fatte bollire per 2 min.
Versate il composto sulla base biscotto, decorate con briciole di Oreo o con biscotti interi e lasciate raffreddare. Mettete in fresco e tirate fuori dal frigo 10min prima di servire.

Note: Come si vede dalla foto, io ho fatto una mini cheesecake e ho alternato lo strato di crema con biscotti sbriciolati. Potete fare lo stesso anche voi. Invece di usare una grande tortiera, potete usare dei coppapasta e fare delle porzioni individuali.
No bake Oreo cheesecake photo rebeca sendroiu

No bake Oreo cheesecake photo rebeca sendroiu

No bake Oreo cheesecake photo rebeca sendroiu
(Visited 145 times, 1 visits today)

Let everyone know… Share!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0Share on Tumblr0Share on Yummly0Share on Reddit0Email this to someone

28 Comments on No bake Oreo cheesecake

  1. giochidizucchero
    13 luglio 2014 at 23:19 (3 anni ago)

    Reb è una favola la tua tortina senza cottura. Gli Oreo sono troppo troppo buoni, li hai usati divinamente. Come sempre mi rapisci. Un bacione e a presto

    Rispondi
  2. Sara e Laura-PancettaBistrot
    13 luglio 2014 at 23:51 (3 anni ago)

    Bellissima la mini cheesecake, super elegante e raffinata con questi colori !!
    Ci piace la base biscottata alternata alla crema di ricotta, doppia consistenza…una favola!!
    Bravissima Reb, baciottii!!!

    Rispondi
  3. Paola
    14 luglio 2014 at 0:13 (3 anni ago)

    Che bontà! Elegante e raffinata! Complimenti
    Paola

    Rispondi
  4. Valentina
    14 luglio 2014 at 7:04 (3 anni ago)

    Buonissima!nn avevo mai sentito gli oreo fritti!

    Rispondi
  5. Chiara Setti
    14 luglio 2014 at 8:02 (3 anni ago)

    Io nemmeno sono oreo dipendente però questa cheesecake l'assaggerei moooolto volentieri!!! 🙂

    Rispondi
  6. SELENDIR
    14 luglio 2014 at 8:32 (3 anni ago)

    Nemmeno io sono Oreodipendente ma potrei diventarlo della tua tortina. Francamente non so se la farò, ho troppa paura che non arrivi neanche in frigo!!!! Che spettacolo amica mia, che spettacolo!!!!! E pure la presentazione, braverrima.

    Rispondi
  7. Alessia Mirabella
    14 luglio 2014 at 9:25 (3 anni ago)

    Fantastica davvero, il tuo blog è bellissimo, e le foto sembra quasi che vogliano parlare!! Complimenti di cuore!! Baci, Ale

    Rispondi
  8. consuelo tognetti
    14 luglio 2014 at 9:48 (3 anni ago)

    Questa base ricca di cacao è proprio golosissima…la torta fredda meravigliosa, complimenti!

    Rispondi
  9. Simo
    14 luglio 2014 at 16:42 (3 anni ago)

    come resistere agli oreo?!!
    E al tuo meraviglioso cheesecake, of course!
    bacioni

    Rispondi
  10. Danja | Un pinguino in cucina
    14 luglio 2014 at 22:40 (3 anni ago)

    Ok, lo ammetto, io invece sono da sempre una Oreo-addicted. Da prima ancora che arrivassero in Italia. Poi, quando finalmente li ho trovati da Blockbuster, ci andavo periodicamente per farne scorta. Però li ho sempre mangiati così, nature. La tua cheesecake mi intriga molto, le monoporzioni sono deliziosissime e molto chic con quel bottone scuro. 😉
    Bacioni

    Rispondi
  11. Anonimo
    15 luglio 2014 at 10:37 (3 anni ago)

    Ma qui in Italia si trovano gli oreo? Dove?
    Che curiosità.

    Rispondi
  12. Rebecka
    15 luglio 2014 at 11:28 (3 anni ago)

    Morbido e croccante insieme 😉 è da provare…

    Rispondi
  13. Rebecka
    15 luglio 2014 at 11:30 (3 anni ago)

    Grazie mille Paola 🙂

    Rispondi
  14. Rebecka
    15 luglio 2014 at 11:30 (3 anni ago)

    Ci sono un numero infinito di preparazioni con gli oreo….quelli fritti mi hanno particolarmente colpita 😀

    Rispondi
  15. Rebecka
    15 luglio 2014 at 11:31 (3 anni ago)

    E' facile da fare Chiara 😛

    Rispondi
  16. Rebecka
    15 luglio 2014 at 11:33 (3 anni ago)

    Grazie dolce Sele… <3

    Rispondi
  17. Rebecka
    15 luglio 2014 at 11:36 (3 anni ago)

    Grazie di cuore Ale, i tuoi complimenti mi fanno davvero un sacco piacere. Un bacione

    Rispondi
  18. Rebecka
    15 luglio 2014 at 11:36 (3 anni ago)

    Grazie Consu, un bacio

    Rispondi
  19. Rebecka
    15 luglio 2014 at 11:39 (3 anni ago)

    Bello trovare sul mio cammino una dolce oreo-addicted 😀 ne ho fatto scorta per sbizzarirmi in ricette d'oltre oceano. Vediamo che ispirazioni mi verranno guardando pinterest 😀
    Un baciottino

    Rispondi
  20. Rebecka
    15 luglio 2014 at 11:42 (3 anni ago)

    Conad, qualche volta anche all'Esselunga mi è capitato di vederli. 🙂

    Rispondi
  21. SELENDIR
    16 luglio 2014 at 8:26 (3 anni ago)

    Scusate se m'inserisco: anche all'Iper si trovano facilissimamente

    Rispondi
  22. Lory B.
    16 luglio 2014 at 15:37 (3 anni ago)

    Che meraviglia, sono rimasta a bocca aperta!!!
    Complimenti cara, un abbraccio!!!

    Rispondi
  23. Francesca P.
    23 luglio 2014 at 22:44 (3 anni ago)

    Tutto quello che tocchi prende vita nei tuoi piatti… è come se un ingrediente nascesse due volte, tra le tue mani… non vado matta per questi biscotti, ma per tua ricetta sì… 🙂

    Rispondi
  24. Rebecka
    23 luglio 2014 at 23:14 (3 anni ago)

    Un complimento così bello Franci, solo tu potevi farmelo. Un baciottino

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *