Advent Calendar. Day 13. Lussekatter, saffron buns

 

lussekatter
Come vi avevo raccontato anche negli anni passati, in Romania al posto di Santa Lucia, festeggiamo San Nicola il 6 dicembre.
Santa Lucia solo da un decennio per me ha altri significati e c’è una treenne qui in casa che gode della fortuna di poter festeggiare tutte le tradizioni, quelle vecchie e quelle nuove.
Quindi Colei che porta la Luce, giunge nella fredda notte anche al Cottage. Ieri sera con la principessina abbiamo acceso tante candeline e lasciato una delle nostre focaccine allo zafferano sul davanzale, una morbida copertina sul bracciolo del divano, in modo tale che lei potesse sedere davanti al caminetto, mangiare, riposare e stare al caldo, magari mentre avrebbe pensato se lasciare o no alla monella di casa Ounchau, l’unicorno dal corno dorato.
Nessuno di voi sa che io ho due nomi e due cognomi. Il mio secondo nome è Luminița (si legge Luminitza) che vuol dire ‘piccola luce’ o ‘lucina’, quindi oggi in un certo senso è anche il mio onomastico.
La verità è che non mi sono mai presa la briga di festeggiarlo, ma oggi ho voglia di coccolarmi, perché con le fatiche che sto sostenendo direi che me lo merito.
Ma veniamo ai Lussekater o lusserbulle che dir si voglia. Sapete che è una settimana buona che ne continuo a fare?
Tutti bene o male conoscono queste briochine allo zafferano e uvetta che arrivano dai paesi scandinavi, dove la tradizione è molto sentita. La tradizione vuole che la figlia maggiore della casa, si alzi quando fuori c’è ancora buio, indossi una lunga tunica bianca, con una cintura rossa e si cinga il capo con una coroncina di foglie adorna di candeline. A lei il compito di preparare un vassoio sul quale mettere tutti i dolcetti preparati il 12 dicembre e offrirli agli abitanti della casa.
Questi dolcetti avrebbero una gran quantità di zafferano che è oro puro ed in quanto tale, costosissimo. Sapete che ho fatto per abbattere i costi e dare ugualmente quel colore dorato come la luce ai miei lussekatter, senza dover usare coloranti strani? Ho sostituito lo zafferano con la curcuma.

Vi lascio la ricettina che ho seguito sul sito di Linda..

“Santa Lucia, Santa Lucia,
Vuoi passar da casa mia?
Io ti aspetto impaziente:
mi sei sempre nella mente!
Tu che giri tutto il mondo
così grande, così tondo;
tu che porti i tuoi bei doni
a noi bimbi così buoni,
sei per tutti una speranza
di amore e fratellanza!”
Vieni Santa Lucia di Jolanda Restano

lussekatter1 copia

Ingredienti:

  • 15g di lievito fresco di birra
  • 100g di burro
  • 1 cucchiaino di curcuma biologica
  • 480g di farina
  • 150ml di latter intero
  • 200ml di panna acida
  • 93g di zucchero
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • uvetta + Cointreau per l’ammolo
In un pentolino sciogliete il burro con la curcuma e metà dello zucchero e aggiungete la panna acida e il latte. Non dovete scaldare troppo, ma tenerlo tiepido. In una ciotola capiente sbriciolate il lievito, aggiungete il restante zucchero e mescolare. Lo zucchero farà sciogliere il lievito. Aggiungete il latte che avete preparato prima e l’uovo leggermente sbattuto, la vaniglia e il sale e un po’ di farina. Lavorate con una forchetta incorporando la farina fino ad esaurirne la dose.<br>
Lavorate l’impasto e poi mettete a lievitare in un luogo tiepido tenendo coperta la ciotola con un canovaccio. Vi basteranno circa 2 ore.
Quando sarà raddoppiato di volume, dividete l’impasto in piccole pagnotte. Date ad ognuna prima una forma di serpente e poi arrotolate formando una esse.
Sgocciolate l’uvetta dall’ Cointreau e mettete una su ciascun lussekatter. Mettete le briochine sulla placca da forno rivestita e riponete nuovamente in un luogo caldo, coperte da canovaccio, perchè lievitino. Dopo circa un’oretta fate cuocere nel forno preriscaldato a 175° C circa per 20 minuti.
Potete, se desiderate una  biorchina lucente, spennellare la superficie di tutte le brioche con un tuorlo d’uovo e qualche goccia d’acqua.
 
lussekatter2 copia
(Visited 138 times, 1 visits today)

Let everyone know… Share!Share on Facebook24Share on Google+2Tweet about this on TwitterPin on Pinterest9Share on LinkedIn1Share on StumbleUpon0Share on Tumblr1Share on Yummly1Share on Reddit0Email this to someone

4 Comments on Advent Calendar. Day 13. Lussekatter, saffron buns

  1. Daniela
    14 dicembre 2014 at 17:29 (2 anni ago)

    Deliziose queste brioscine e anche belle da vedere 🙂
    Un bacio

    Rispondi
  2. Simo
    15 dicembre 2014 at 8:35 (2 anni ago)

    che meraviglia… foto, dolcetti, tutto insomma!
    Ne voglio uno anche io, posso favorire….?!
    Buon lunedì, un abbraccio

    Rispondi
    • Rebecka
      Rebecka
      16 dicembre 2014 at 11:29 (2 anni ago)

      Te ne offro tanti tesoro, magari accompagnati da un eggnog delicato, caldo…che dici? Si può fare?

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *