Hot cross buns and Happy Easter!

hot cross buns

Non so voi, ma giusto ieri preparavo il Calendario dell’Avvento, poi alzo la testa un attimo per guardare fuori ed è già Pasqua? E non ho idea di quando sia arrivata, non mi capacito di quanto velocemente siano passati gli ultimi 3 mesi.Ad ogni modo, tra tutte le cose che ho sfornato e che sfornerò, questa credo sarà l’unica ricetta pasquale che riuscirò a condividere con voi qui al Cottage. Il tempo stringe e per quanto io cerchi di metter mano a foto e post velocemente, non riuscirò ad essere la wonderwoman che speravo.
Ma visto che questi hot cross buns sono davvero i migliori che ho realizzato, non posso non darvi la ricetta e augurarvi di poterla sfornare moltissime volte.
Questi panini dolci vengono consumati da inglesi, irlandesi, australiani, neozelandesi proprio nel giorno del Venerdì Santo.
La ricetta, che io ho adattato un bel po’ seguendo quella di Paul Hollywood, è stata un vero successo e io li adoro. Addio dieta e buoni propositi.
Ci sono superstizioni, tradizioni che abbracciano questi dolcetti e si pensa che chi condivide un panino con la croce con qualcuno, sarà legato da una forte amicizia. Appenderne uno in cucina è di buon auspicio per i lievitati e le cose che verranno sfornate fino all’anno successivo. Si crede anche, che condividere un pezzo di panino con la croce con qualcuno che è malato, lo aiuterà nella guarigione.
Ma ecco come sono fatti, semplici e gustosi.

So, Happy Easter and #sharethebuns #sharethelove #sharethefood !!!!!

hot cross buns easter

Ingredienti:

  • 150ml di latte intero
  • 150ml di panna fresca
  • 50 g di burro
  • 400g di farina Manitoba
  • 100g di farina 00
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 80g di zucchero
  • 7g di lievito di birra fresco
  • 1 uovo intero leggermente sbattuto
  • 1 cucchiaio di olio di oliva
  • 1 cucchiaio di scorza di arancia grattugiata
  • 100g di uvetta + frutti rossi
  • 1/2 cucchiaino di melange di spezie (io ho usato la mia che trovate qui)
  • 75g di farina 00 + 2 cucchiai di zucchero + 3 cucchiai di acqua circa per l’impasto per le croci

Mescolate le farine e le spezie in una ciotola capiente.

Sciogliete il lievito, il burro e lo zucchero dentro al latte e alla panna tiepidi.

Versate il tutto al centro delle farine, aggiungete l’uovo sbattuto ed iniziate ad incorporare la farina poco alla volta con l’aiuto di una forchetta. Lavorate l’impasto a mano fino a quando non sarà liscio ed elastico, e ben incordato. Aggiungete infine il sale e lavorate ancora un po’.

Coprite con un panno di lino e lasciate lievitare per due ore nel forno appena appena tiepido (27° circa), con una teglia piena d’acqua disposta in fondo al forno.

Riprendete l’impasto, mettetelo su una spianatoia, appiattite leggermente e mettete al centro l’uvetta, i frutti rossi e la scorza di arancia. Impacchettate e lavorate fin quando l’uvetta non sarà ben distribuita in tutto l’impasto.

Dividete in panetti di peso uguale. Io ne ho fatti 12 da 130g l’uno, ma potete farli più piccoli, saranno anche più graziosi.

Disponete su una teglia da forno, coprite con un panno e lasciate lievitare per un’ora, un’ora e mezza.

Preriscaldate il forno a 200°C e fateli cuocere per circa 18-20 minuti.

A cottura ultimata, tirateli fuori dal forno e spalmate con una generosa dose di sciroppo di acero. Visto che saranno molto caldi, potete fare due passate di sciroppo d’acero. Quando raffredderanno avrete una crosticina sublime.

easter hot cross bun

 

baking tray hot cross bun

 

Summary

recipe image
Recipe Name
Hot cross buns



Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)
(Visited 205 times, 1 visits today)

Let everyone know… Share!Share on Facebook14Share on Google+9Tweet about this on TwitterPin on Pinterest7Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0Share on Tumblr0Share on Yummly0Share on Reddit0Email this to someone

5 Comments on Hot cross buns and Happy Easter!

  1. Margherita
    3 aprile 2015 at 21:19 (2 anni ago)

    Devo dire che quest’anno ci sono andata vicina anche io, mi prudevano veramente le mani… ma poi la mia nostalgia per Firenze ha preso il sopravvento ed invece di provare a fare questi, ho fatto il pan di ramerino…. ma come hai detto tu, il calendario lo si sfoglia velocemente, quindi mi tengo la tua ricetta per la prossima Pasqua! Ti sono venuti benissimo, brava brava!

    Rispondi
  2. Antonella Pagliaroli
    4 aprile 2015 at 22:07 (2 anni ago)

    Oh ma sono perfetti!!! E’ una vita che voglio provarli, sai? E alla fine rimando sempre, eppure mi fanno una gola! ^_^ Bellissimissime anche le foto, tutto incantevole 🙂
    Ciao Rebecka, trascorri giorni felici durante questa Pasqua 🙂

    Rispondi
  3. Laura&Sara Pancetta Bistrot
    4 aprile 2015 at 22:32 (2 anni ago)

    A chi lo dici Reb, anche per noi il tempo è volato!!!
    Troppo belli questi hot cross buns, li volevamo provare da un po’, ci hanno sempre affascinato!
    Tantissimi auguri di Buona Pasqua, un bacione!

    Rispondi
  4. vicaincucina
    7 aprile 2015 at 18:45 (2 anni ago)

    Già.. il tempo passa in fretta e neanch’io mi sono resa conto dell’arrivo così precoce di questa festa. Non ti avevo fatto gli auguri, li conservo per il giorno 12 stellina 😉
    Ne ho visti tanti in giro di Hot Cross Buns ma nessuno come i tuoi brillavano così meravigliosamente alla luce del giorno.. E quella sciarpetta blu di sottofondo? Bellissimo tutto insieme ♥

    Rispondi
  5. Audrey
    19 aprile 2015 at 13:16 (2 anni ago)

    buoniiii!!! e poi le foto sono talmente invitanti che mi hai fatto venir fame 😀
    Buona domenica

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *