Infused water chia seeds, cucumber and fruits

infused water chia drink
“E’ nel buio che devi guardare, con disobbedienza, ottimismo e avventatezza.”
– Marguerite Yourcenar –

E mai come ieri, o come oggi, o come il giorno che verrà, io mi sento di guardare là dove tutti hanno timore di farlo. Di farlo con sfrontatezza, disobbedienza, un po’ avventata e un po’ folle. Perché la Primavera mi ha resa tale, consapevole che l’Estate lo avrebbe preteso da me. Estate! Sì, mi piace dirlo. E mi terrorizza.
Senza clamore, senza annunciarsi se non a colpi di temporale, anche l’Estate sta arrivando. E qui, al Cottage, estate = dieta = detox = OMG la bilancia = prova costume = non ho voglia di correre = la dieta non funziona = mi sto stressando.
Sì, sì, ogni giorno combatto con quello che dovrei mangiare che non coincide con quello che sto mangiando, con le corse che dovrei fare fuori casa e tutta la palestra che sarebbe utile fare e che invece non coincide assolutamente con le ore passate tra computer e macchina fotografica.
Così da qualche settimana ho adottato gli infusi di acqua che tanto vanno di moda oltre oceano e sto sperimentando i gusti più disparati complice tutta la frutta di stagione e non solo.
Per aiutarmi, visto che il metodo acqua+limone a me faceva venire molta più fame, al mattino, a digiuno, bevo un bel bicchierone di una delle mie acque detox.
Ma senza tirarla per le lunghe, ecco come fare.

infused water

 

Nessuna lista degli ingredienti, perché per ogni bicchiere di acqua naturale vi occorre un cucchiaio scarso di semi di chia, qualche fetta di cetriolo, una manciata di mirtilli e di ciliegie, un cucchiaino di miele e il succo di mezzo limone o se preferite di mezzo lime.

L’unica cosa da tenere a mente è che mentre lasciate in infusione i semi di chia, dovete mescolare spesso, affinché non si aggreghino. Saranno sufficienti 15 minuti per prepararlo. Io ho imparato e me lo preparo già la sera prima per il giorno seguente.

I semi di chia sono amici della nostra bellezza, della nostra forma fisica e della nostra salute. Se avete già iniziato ad usarli, vi sarete accorte di come questi ci aiutino ad arrivare all’ora dei pasti principali senza una fame esagerata.

Sono ricchi di proteine, minerali e omega 3, aiutano a regolarizzare lo zucchero nel sangue e grazie alle mucillagini che rivestono la chia, che a contatto con l’acqua diventano gelatinose, i semi contribuiscono alla salute del colon.

Parlare di perdere peso è presto per me, perché una sana dieta esige anche attività fisica, ma io continuerò con la mia ‘dieta detox’ degli infusi di acqua e con l’uso giornaliero dei semi di chia.

E sarà la forza evocativa delle trasparenze, ora azzurre, ora viola, ora rosa pallido, ma guardare attraverso il bicchiere di acqua, trapuntato da questi semini tanto graziosi, uno sì sente già meglio. Più leggero, più pulito, più trasparente.

chia drink infused water

chia drink water

(Visited 603 times, 1 visits today)

Let everyone know… Share!Share on Facebook5Share on Google+2Tweet about this on TwitterPin on Pinterest264Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0Share on Tumblr0Share on Yummly0Share on Reddit0Email this to someone

6 Comments on Infused water chia seeds, cucumber and fruits

  1. Ketty Valenti
    27 maggio 2015 at 21:47 (2 anni ago)

    Pensavo di aver gia’visto “il bello”del web…..avevo cimmesso il miserabile errore di aver dimenticato il tuo cottage e sorprendermi a perdermi completamente nei tuoi scatti mi ha portato a riconsiderare cio che credevo fosse il bello.
    Complimenti per questo favoloso detox.

    Rispondi
    • Rebecka
      Rebecka
      28 maggio 2015 at 7:50 (2 anni ago)

      Ketty. grazie per i tuoi complimenti. Ieri, complice il sole che finalmente bacia le Highlands piacentine, avevo voglia di foto chiare e luminose e così ho fatto. Le foto non sono eccezionali e si salvano giusto 2 dal problema che ho con il mio cavalletto ormai obsoleto che trema anche con un colpo d’aria, ma poco importa alla fine. 😉

      Rispondi
  2. SELENDIR
    28 maggio 2015 at 6:08 (2 anni ago)

    E’ bellissimo! e immagino sia anche molto piacevole. Me ne preparerò quel 3/4 litri….magari mi aiutano a perdere un etto, anche perchè pure io attività fisica meno di zero….il movimento mascella conta come attività motoria? 🙂 Solo una precisazione: si bevono anche i semi e la frutta messa in infusione o solo l’acqua?

    Rispondi
    • Rebecka
      Rebecka
      28 maggio 2015 at 7:55 (2 anni ago)

      La primissima volta che lo sperimenti, se non sei abituato a cose vischiose e mucillaginose non è una bella sensazione. Ma tu sei abituata con l’okra, questi ti faranno un baffo. Si bevono anche e soprattutto i semi e la frutta che lasci in infusione è una scelta. Io non la butto di solito perché mi piace il cetriolo e il sapore che conferisce all’acqua e mando giù tutto. Per inciso, questa che ho fotografato ieri, visto che me l’ero preparata per berla, l’ho fatta senza miele, senza zucchero, senza dolcificanti di alcun tipo e non credevo sarei riuscita a berla, invece mi è piaciuta anche più del solito devo dire. Ma penso sia tutta questione di abitudine. Regolarizza molto l’intestino, per chi ha problemi. E’ inoltre fonte preziosa di calcio, vitamine, minerali. Comunque non finisco qui con le mie acque alla frutta e nemmeno con la chia, perché l’ho sperimentata ovunque, anche nei dolci 😛

      Rispondi
  3. Laura e Sara Pancettabistrot
    28 maggio 2015 at 8:30 (2 anni ago)

    Uh eccola l’acqua magica!! Che bella che è…hai proprio ragione, basta guardarla e lasciarsi rapire da questo gioco di trasparenze per sentirsi già più healthy:)
    Proveremo anche così i semi di Chia, le acque detox ci attirano da un po’ e sarebbe bello portarsele dietro anche in ufficio … Un bacione Reb!

    Rispondi
  4. Valentina
    18 luglio 2015 at 11:43 (2 anni ago)

    Questo devo assolutamente provarlo, adoro i semi di chia *_*

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *