Appleissima. Sugared Invisible Apple Cake with tonka bean

apple cake appleissima

Be the One – Dua Lipa

Sogni, tanti, accumulati tra tulle, pizzo, chiffon e gypsophila. Sogni accumulati tra candele, stelle, cipria dorata, nuvole di incenso, sorrisi. Sogni accumulati tra lacrime di gioia, amore, incantamento e dolcezza. Sogni accumulati tra curve, bottoni che saltano, cinture che non si stringono. Sogni, sogni bellissimi e pieni, vivaci, carichi di generoso affetto.
Sogni rubati, cuciti, ricamati. Sogni rincorsi, afferrati. Sogni presi a braccetto, conservati nel cassetto, stipati nell’armadio, nelle cartelle di Pinterest. Sogni salpati, navigati, approdati in porti sicuri. Sogni zappati, piantati, annaffiati, ammirati in ogni loro stagione. Sogni raccolti, messi in dispensa, conservati con cura su scaffali, tra nuvole di zucchero e fogli di carta. Sogni benedetti, maledetti, espiati, trafitti, infranti, sparpagliati nel primo vento del Nord. Sogni confusi, disorientati, affranti, afflitti, stanchi, spossati. Sogni deviati. Sogni derisi, offesi, sminuiti.
Sogni al cioccolato, alla vaniglia, sogni al peperoncino. Sogni sbriciolati, impastati, infornati, decorati. Sogni di raso a nastrini, appesi ai rami più alti. Sogni chiusi in cofanetti, sepolti tra le braccia di generose radici, sotto aghi di pino e scilla silvestre. Sogni posati su cuscini di lino, sussurrati, baciati, amati, addormentati, sopiti negli effluvi di Eros, nei morsi di Psiche. Sogni battaglieri, scintillanti nelle armature, nelle schiere di Marte, nelle schiere di Venere. Sogni leziosi e pigri, sotto le fronde dei tigli in fiore. Sogni intrappolati tra gli orli dei vestiti, avvinghiati alle caviglie, al polso, al cuore. Sogni pieni di gratitudine, di bellezza. Sogni di spose, di fate, di Oberon e Titania. Sogni di Sogni! Il Sogno dei Sogni! Sogni di una notte di mezza estate.
E -53 fa paura e mi emoziona e mi agita e scuote. Mi fa tremare fino alle fondamenta.
Questa torta è come i sogni. Una catasta di fettine sottili, sovrapposte in un caotico ordine, zuccherate, infornate, caramellate e golose. Partita dall’idea della tanto famosa torta invisibile e modificata quel tanto che basta.

apple cake appleissima 1

Ingredienti per una tortiera da 20cm di diametro: 800gr di mele Pinova, 2 uova intere, 50gr di zucchero muscovado+30gr da mettere sopra la torta, 30gr di burro morbido a temperatura ambiente, 70gr farina di nocciole, 40gr di farina 00, 130ml di latte intero, 3 cucchiai di crème fraîche, i semi di 1 baccello di vaniglia, 1 pizzico di fava tonka fresca grattugiata,1 pizzico di sale, 1/2 bustina di lievito in polvere per dolci

Lavorare nella planetaria tutti gli ingredienti, omettendo il latte e le mele. Aggiungete poco alla volta il latte a temperatura ambiente.

Tagliate a fettine molto sottili le mele, senza privarle della buccia se naturali. Unirle all’impasto e mescolare delicatamente. In una tortiera foderata con la carta, versate il composto e create un po’ di ordine nelle ultime fette, quelle in superficie. Cospargete con i 30gr di zucchero muscovado rimanenti.

Fate cuocere nel forno preriscaldato a 175°C per circa 45min. Servite tiepida, con panna montata fresca, oppure gelato alla vaniglia.

apple cake-2 appleissima apples pinova-5 copia copia

(Visited 238 times, 1 visits today)

Let everyone know… Share!Share on Facebook3Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest3Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0Share on Tumblr0Share on Yummly0Share on Reddit0Email this to someone

6 Comments on Appleissima. Sugared Invisible Apple Cake with tonka bean

  1. stefania casali
    6 maggio 2016 at 15:47 (1 anno ago)

    Mi piace un sacchissimo! Coraggio io sono sopravvissuta a due matrimoni!

    Rispondi
    • Rebecka
      Rebecka
      9 maggio 2016 at 12:36 (1 anno ago)

      Quindi ce la posso fare. 😀
      Un abbraccio

      Rispondi
  2. Pamela
    7 maggio 2016 at 20:47 (1 anno ago)

    Buonissima questa torta: l’ho preparata oggi con farina di mandorle ed è uscita ottima lo stesso 🙂
    Lunedì la pubblico sul mio blog se non ti scoccia, naturalmente con rimando al tuo!

    Rispondi
    • Rebecka
      Rebecka
      9 maggio 2016 at 12:36 (1 anno ago)

      Immagino Pamela. Con le mele non s sbaglia mai. Felice ti sia piaciuta e no, non mi dispiace affatto che sei partita da questa mia.
      Un abbraccio

      Rispondi
  3. Francesca P.
    30 maggio 2016 at 16:00 (1 anno ago)

    Non avevo ancora commentato… come ho potuto! Dovevo assolutamente dire quanto mi piace l’ultima foto, con la tua serenità immersa nel bianco e il tuo sorriso più dolce di qualsiasi frutto…

    Rispondi

1Pingbacks & Trackbacks on Appleissima. Sugared Invisible Apple Cake with tonka bean

  1. […] Appleissima. Invisible apple cake […]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *